Spotify gratis senza pubblicità su PC senza installare niente


Spotify è sicuramente uno dei servizi di musica in streaming migliori del mondo, per non dire il migliore, grazie alle sue curatissime playlist.
Non essendo però una onlus ha un suo costo e a chi non è disposto a pagare il canone mensile è concesso ugualmente di  utilizzare Spotify ma con alcune limitazioni, tra cui l'odiatissima e invadente  pubblicità.
Va detto fin da subito che per quanto riguarda la versione mobile non c'è alcuna alternativa (legale): l'app sia per iphone che per android contiene pubblicità ed altre limitazioni (come ad esempio il numero di skip delle canzoni limitato e la riproduzione solo in shuffle) e da questi paletti lato mobile quindi non ci si scappa proprio.

La buona notizia è che chi ascolta Spotify principalemente tramite PC può ascoltare musica ininterrottamente e senza pubblicità senza per giunta aver bisogno di installare nessun programma stand-alone, neanche quello di Spotify.

Questo tutorial inoltre può essere utile a tutti coloro che vogliono

accedere a Spotify con un PC connesso ad internet senza diritti di amministratore. 


Vediamo come fare nel dettaglio:
  1. andiamo sul sito della versione web-based di Spotify ovvero: https://open.spotify.com
  2. facciamo il login con la nostra user e password
  3. installiamo, se già non lo abbiamo fatto per altri motivi, il plugin ADBlockPlus  (che serve per bloccare la pubblicità sui siti) per il nostro browser. Se usi Chrome clicca qui , se usi firefox clicca qui, se usi Edge clicca qui, se usi Safari clicca qui
  4. Una volta installato l'add-on per il vostro browser fate un refresh della pagine e
  5. godetevi tutta la musica che volete senza interruzioni!


 potrebbe interessarti: migliori playlist spotify 2019


Potrei fermarmi qui ma visto che siamo tra audiofili (o almeno spero) mi sentirei anche di consigliarvi un modo per dare un boost alla vostra passione musicale, tramite l'acquisto delle mie due cuffie preferite:  un modello in-ear ed uno classico. 
Entrambi i modelli hanno una qualità sonora testata e fuori dal cumune (che giustifica ampiamente il loro costo). 
Le cuffie in-ear hanno una vocazione più portatile e meno isolamento, mentre le cuffie classiche rappresentano il non plus ultra in quanto ad alta fedeltà ma sono più adatte per l'utilizzo casalingo. 
E' chiaro che con se deciderete di comprare uno di questi modelli il mio consiglio è quello di pagare l'abbonamento di spotify, in quanto la differenza tra la versione gratuita e quella a pagamento non consiste solamente nella pubblicità e nel non poter skippare le canzoni ma anche e sopratutto sulla qualità del bitrate con cui sono streamati gli mp3. 
Ad ogni modo le cuffie che mi sento di consigliarvi per godervi spotify appieno sono quelle che ho indosso in questo momento ovvero: 


Le  ATH-M50X della Audio Technica, una marca giapponese che negli ultimi anni si è fatta una gran strada tra tecnici del suono e musicisti. Queste sono veramente cuffie da intenditori, un pò stancanti come tutte le cuffie di questo genere ma dotati di una qualità sonora ineccepibile, provare per credere.. poi mi ringrazierete!
Vi ho linkato la versione wired (quella che ho io) ma ho visto che ora esistono anche wireless, per un prezzo superiore, ma anche per una versatilità di un'altro livello.

e poi quelle che utilizzo da sempre in ufficio e quando sono in giro, ovvero: 


Non vi preoccupate , le Sehnneiser Momentum In Ear non hanno assolutamente niente a che spartire con la stragrande maggioranza degli auricolari scrausi che si trovano in giro. Il prezzo (che recentemente è sceso, io le pagai 80 euro) è attualmente molto vantaggioso. Il prodotto viene fornito con un astuccio in cui vi consiglio di riporle sempre per non rovinarle (anche se sono a tutti gli effetti dei normali auricolari, stiamo parlando comunque di un prodotto di altissima qualità e che per tale ragione va trattato di conseguenza). 
Una volta provate queste cuffie dotate di microfono e comandi compatibili con tutti i telefoni android posso assicurarvi che non tornerete mai più indietro e riderete di fronte agli auricolari forniti in dotazione con qualsiasi smartphone, anche quelli di fascia alta. 
Se amate sul serio la musica sarabbe anche il momento di portarla ad un livello superiore!

Se l'articolo ti è stato utile perchè non condividerlo con i tuoi amici? Usa i tasti qui sotto per condividere la guida con gli altri:

Commenti

Post popolari in questo blog

date saldi 2020 su Amazon da gennaio quanto durano nel 2020 regione per regione

desktop non disponibile windows 10 - come risolvere con i punti di ripristino

streaming musica HD alta definizione - LA GUIDA