pancake bimby tm5 - LA RICETTA

pancake bimby ricetta conservazione in frigo
pancake bimby ricetta conservazione in frigo
I pancake rappresentano la buona colazione tradizionale dell'America del Nord. Chi come me ha fatto dei viaggi negli Stati Uniti ha  avuto modo di assaggiarli nella loro patria natia e ne è sicuramente rimasto stregato.

Spesso si fa l'errore di pensare che i pancake siano qualcosa di speciale, di complicato da preparare...Niente di più sbagliato ragazzi!

I pancake sono facilissimi da preparare e soprattutto si possono cucinare in pochissimo tempo, basta un quarto d'ora e sono nel vostro piatto.

Siccome però la nostra vita moderna e schizofrenica non sempre ci dà 15 minuti di tempo materiale ogni mattina per fermarci e mettersi di impegno ai fornelli consiglio quindi di preparare i pancake la sera prima per il giorno dopo e per i giorni a venire.

Di seguito infatti oltre a darvi la ricetta per il Bimby originale ma scevra dall'utilizzo del burro (per i più salutisti) vi spiegherò anche come conservo i miei pancake.

Ma andiamo nel dettaglio:

Ingredienti:
50ml di olio di semi di girasole 
300ml di latte
2 uova
30g di zucchero
Mezzo cucchiaino di sale
200g farina 00
15g di lievito in polvere per dolci ( 1 bustina di lievito per dolci pane degli angeli

Come preparare i pancake 

  • Inserire nel boccale tutti gli ingredienti:  i 50 g di burro, i 300 g di latte, le due uova , i 30 g di zucchero, i 200 g di farina, il lievito, mezzo cucchiaino di sale.

  • Amalgamare il tutto a velocità 5 per 10 secondi

La ricetta per chi di voi non ha il Bimby è identica:  Al posto del boccale Bimby utilizzate una comune pentola e poi per mescolare gli ingredienti potete avvalervi di una comune frusta da cucina e creare il vostro preparato per i pancake manualmente.

Veniamo ora alla parte più delicata ovvero

La cottura dei pancake 


  • Ungere leggermente una padella antiaderente magari di quelle piane che si usano spesso per fare anche le crepes suzette.
  • Riscaldate la padella a fiamma vivace e poi mettetela a fuoco basso.
  • Utilizzare un mestolo di piccole dimensioni non riempito fino all'orlo per creare un pancake di medie dimensioni
In alternativa si può versare direttamente il preparato sulla padella tramite il boccale del Bimby.
L'importante è non fare dei cerchi troppo grandi perché poi se la circonferenza è troppo spinta quando andremo a girarli potremmo fare dei pasticci e rovinare la forma dei nostri pancake fatti in casa.
Consiglio una dimensione media del diametro di 15 cm.

Una volta posizionato il preparato sulla padella state attenti perché la cottura è molto veloce.
Mediamente Direi un minuto per lato ma la verità è che dipende tutto da quanto è calda la piastra.
Da una parte si rischia di bruciarli dall'altra a girarli troppo presto si rischia di rovinarli.
Un buon metodo per sapere quando girare i pancake è osservarli.
Dopo poco che avrete versato il preparato sulla padella si formeranno infatti delle bolle, come in foto:


Non appena le prime bolle si cominceranno a schiudere quello sarà il momento giusto per girare il pancake senza rischiare di rovinare tutto.
  • Ripetete l'operazione fino a finire il preparato e avrete ottenuto i vostri bei pancake caldi!

Come conservare i pancake

Siccome con gli ingredienti che vi ho dato non vi ritroverete ad aver prodotto pancake in quantità industriale vi consiglio di evitare il freezer per le piccole scorte e di orientarvi verso il frigorifero.
Sebbene la ricetta sia a base di di uova infatti mettendo i pancake in frigo ben confezionati possono avere una durata di conservazione di 3 o addirittura 4 giorni.
Per una corretta conservazione consiglio di Lasciare raffreddare completamente i pancake e dopodiché infilarli dentro dei sacchetti Gelo con un nodino (come nella foto di copertina).
Questo oltre a limitare l'afflusso di ossigeno e favorire una conservazione più duratura farà in modo che i pancake, 'spugnosi' per loro natura non si impregnino col passare del tempo degli odori degli altri cibi nei vostri refrigeratori.
Per riscaldarli la mattina sarà sufficiente scaldare la stessa padella usata per prepararli, dopo pochi secondi i pancake saranno già nuovamente caldi e pronti per essere conditi!

Condimento dei pancake


Visto che ci sono e che con tutta probabilità sto parlando con dei veri buongustai vi do due dritte anche sui condimenti:
È vero che i pancake stanno bene con un sacco di dressing: sono fantastici con la frutta come fragole o mirtilli, alcuni li prediligono con il miele, i più golosi si danno alla Nutella.
Ma la vera consacrazione del pancake, si sa, è solo una:
Il pancake allo sciroppo d'acero!

Tutti gli sciroppi che si trovano in commercio qui in Italia però non sono buoni alla stessa maniera.
Tutto varia in base al grado dello sciroppo (se ne vuoi sapere di più sulla gradazione degli sciroppi d'acero ti consiglio di leggere la pagina di wikipedia inglese dedicata ai grades )
Personalmente mi sento di consigliartene vivamente solo due, uno lo potete trovare tranquillamente supermercati (io lo compro Solitamente al Carrefour) l'altro invece vi consiglio di comprarlo su Amazon e vi do il link qui sotto.

Sono entrambi due sciroppi d'acero di alta qualità.Il primo quello che trovate anche nella grande distribuzione è uno sciroppo d'acero canadese di grado A della Old fashioned Maple Crest (sciroppo d'acero puro al 100%). 
Ma il vero pezzo da 90 è lo sciroppo d'acero biologico qui sotto:
 https://amzn.to/2USK0nY
 Compra


Non per niente è il più venduto su amazon. Sempre di grado A, sempre canadese (prodotto e confezionato in Canada) ma proveniente esclusivamente da coltivazioni di agricoltura rigorosamente biologica.
Seguite il link e fatevene una bella scorta, non ve ne pentirete: ve lo lo posso assicurare!
 
Se l'articolo ti è stato utile perchè non condividerlo con i tuoi amici? Usa i tasti qui sotto per condividere la guida con gli altri.

Commenti

Post popolari in questo blog

date saldi 2020 su Amazon da gennaio quanto durano nel 2020 regione per regione

desktop non disponibile windows 10 - come risolvere con i punti di ripristino

streaming musica HD alta definizione - LA GUIDA